trekking fall foliage la verna

Autunno, tempo di funghi, castagne, olio nuovo e….. Fall Foliage!

Avete capito bene! Questa meravigliosa stagione ci regala, infatti, oltre ai prodotti della tradizione enogastronomica, l’emozione dei colori che cambiano, con i boschi e le foreste che mutano veste per prepararsi all’inverno.

E noi di Kilometro Inverso non vediamo l’ora di svelarvi questa meraviglia… ecco tutto quello che dovete sapere!

 

COSA E’ IL FALL FOLIAGE?

Il Fall Foliage è una passione che viene dagli Stati Uniti, e dal Nord America in generale, in cui si va alla ricerca dello strepitoso spettacolo che la natura offre ogni anno in autunno: verdi distese che si trasformano in scenografici e affascinanti paesaggi dipinti di giallo, arancio, rosso e porpora.

Gli Americani ne vanno pazzi, addirittura hanno creato dei siti “meteo” appositi per conoscere in anticipo l’evoluzione del cambio di colore delle foreste… come questo:

https://smokymountains.com/fall-foliage-map/

meteo fall foliage

PERCHÉ I BOSCHI CAMBIANO COLORE?

Nelle cellule delle foglie degli alberi si trovano vari pigmenti quali i carotenoidi (pigmenti chimici responsabili del colore arancione delle carote o del giallo del mais) e gli antociani (colorazioni rosso-violacee tipiche dei frutti rossi) che però restano normalmente invisibili sotto il verde della clorofilla (il pigmento chimico che cattura l’energia del sole).

In autunno, però, quando le foglie si stanno avvicinando alla fine del loro ciclo di vita, la clorofilla diminuisce e il giallo-arancione del carotene e degli altri pigmenti (che normalmente sono nascosti dal verde della clorofilla) prende il sopravvento e si rivela.

Una vera esplosione di colori!!

autunno trekking toscana

DOVE AMMIRARE IL FALL FOLIAGE IN TOSCANA?

In Italia, lo spettacolo più bello lo regalano i boschi e le foreste in montagna, e nella nostra Toscana, in particolare, questa meraviglia raggiunge il suo massimo nel Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi, a La Verna e sul Monte Amiata… una vera magia!!

Ecco i luoghi in cui andremo a camminare per gli imperdibili eventi di questo autunno, che ci sveleranno lo spettacolo del Fall Foliage in Toscana.

LA VERNA

Meravigliosa perla del Casentino, La Verna ospita l’omonimo Santuario Francescano e una foresta di faggi centenari ricca di leggende e misteri. Camminando fra questi giganti, è fortissimo il contrasto fra i colori delle foglie, i grandi massi calcarei e i verdi muschi che caratterizzano questo luogo.

Lungo il percorso si riesce inoltre a dominare dall’alto la distesa di boschi e foreste, che offrono uno spettacolo incredibile, una vera tavolozza di colori!

Dotato di un’energia incredibile, è assolutamente da non perdere soprattutto in questa stagione.

la verna fall foliage

FORESTE CASENTINESI

Il Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi è un’incredibile oasi di biodiversità animale e vegetale, cosa che lo rende particolarmente spettacolare in questo periodo. 

La presenza di molte specie diverse di alberi, infatti, fa sì che le sfumature del bosco siano di infinite gradazioni di colore.

Esplorando la Foresta della Lama, in particolare, si attraversano foreste incontaminate, che con la presenza di faggi, aceri, ontani, abeti, noccioli regalano uno spettacolo mozzafiato. E’ possibile inoltre, in questa zona, costeggiare la Riserva Integrale di Sasso Fratino, luogo inaccessibile in cui sono presenti piante plurisecolari.

amiata foliage

MONTE AMIATA

Il Monte Amiata, il rilievo più alto della Provincia di Siena con in suoi 1738 m, è in realtà un ex vulcano, cosa che lo rende particolarmente magico e che a suo tempo ha attirato gli Etruschi, i primi a colonizzarlo. Qualcuno lo chiama anche il nostro “Monte Fuji” per via del profilo che ha guardandolo dalle parti di Cortona.

Qui, anche se non molti lo sanno, è presente la faggeta più grande d’Europa, e partendo dal Vivo d’Orcia è possibile camminare a cavallo fra la fascia altimetrica dei castagni e dei faggi, godendo delle spettacolari sfumature di colore che ci regalano.

 

Siete pronti?  … Non resta altro che mettersi in cammino!!!