fbpx

Isola di Gorgona

12 settembre 2020

escursione nell'
arcipelago toscano

SPECIFICHE
TECNICHE

  •  
    LUNGHEZZA 8 KM
  •  
    LIVELLO FACILE
  •  
    REQUISITI PRINCIPIANTE
  •  
    DISLIVELLO 300 M
  •  
    GUIDA CLAUDIA

Gorgona, l’isola più piccola e settentrionale dell’Arcipelago Toscano è anche l’ultima isola-carcere d’Europa. Luogo remoto e incontaminato è ricoperta dalla tipica macchia mediterranea ed è sopravvissuta all’invadenza del turismo di massa.

Visitare questa piccola isola significa toccare con mano un progetto riabilitativo rivoluzionario: i detenuti infatti partecipano a un programma di riabilitazione e rieducazione attraverso il contatto con la natura, il lavoro agricolo e il contatto con gli animali.

Per i contributi fotografici Kilometro Inverso ringrazia Giovanni Cappelli ed Elisabetta Giuliani.

trekking sull'isola di gorgona

dettagli

REGOLAMENTO ESCURSIONI IN FASE COVID-19

Partenze e rientro

PARTENZA: ore 7:45 da Livorno 

1RIENTRO:  alle auto a Livorno ore 19:30 circa.

Numero minimo di partecipanti 25.

Prenotazioni entro il 10 Agosto 2020.

NB Leggere attentamente le condizioni di partecipazione.

Le coordinate del ritrovo e le condizioni meteo aggiornate saranno comunicate via sms 24 ore prima dell’escursione.
In caso di variazioni verrà inviata una notifica via sms.

QUOTA DI PARTECIPAZIONE​

Adulti: € 19,00 per la guida, a cui è da aggiungere € 28 per la nave e € 6,00 per ticket parco.
Minori accompagnati da 4 a 12 anni: € 12,00 per la guida, a cui è da aggiungere € 19,00 per la nave.

Per prenotare: Sarà richiesto il versamento in nessun caso rimborsabile di € 28 per gli adulti e € 19 per i bambini sul conto corrente che vi verrà comunicato all’atto dell’iscrizione. Saranno inoltre richiesti contestualmente nome, cognome, luogo e data di nascita e numero di telefono di ogni partecipante.
N.B. Per cancellazioni pervenute dopo il 10 di Agosto verrà richiesto il pagamento della quota guida (€19).

condizioni di partcipazione

Informazioni importanti: NON è possibile sbarcare apparecchi fotografici e videocamere né cellulari, che saranno raccolti prima dello sbarco. Durante la giornata, non sarà possibile per nessuna ragione allontanarsi dal gruppo. Il bagno sarà possibile a discrezione dell’Amministrazione carceraria.

N.B. Alla luce di recenti episodi avvenuti a Gorgona, ricordiamo a tutti coloro che prenotano la visita all’Isola di Gorgona, che l’isola stessa è un carcere e che i controlli a cui vengono sottoposti i dati anagrafici dei partecipanti sono effettuati dalla polizia Penitenziaria allo scopo di evidenziare le persone che hanno carichi pendenti e che NON saranno autorizzate allo sbarco. Malgrado i dati anagrafici vengano da noi inviati al carcere appena ricevuti, non sempre l’ufficio penitenziario preposto comunica l’eventuale diniego allo sbarco in tempo utile per poter sostituire i prenotati non ammessi con altre persone: in tal caso NON potranno essere restituite le somme già pagate per la visita. Per questo motivo invitiamo tutti coloro che desiderano prenotare per le prossime date a verificare
da subito la propria posizione: se ritenete che il vostro nominativo potrebbe NON essere ammesso allo sbarco, verificate con il vostro legale; il casellario giudiziale può non essere rilevante ai fini dei controlli “SDI” che fanno riferimento al DATA BASE “SISTEMA D’INDAGINE” accessibile esclusivamente ai Corpi di Polizia ma non a Tribunale e Legali, ai quali NON è possibile aggiornarlo neanche in caso di risoluzione completa dell’iter giudiziario. Per la cancellazione da questo Data Base è necessario richiederlo con R/R al Questore del proprio luogo di residenza.
In caso di diniego potrete indicarci quanto prima un nominativo in sostituzione. In alternativa, se nella stessa data la nave effettuerà anche la gita a Capraia, le persone non autorizzate allo sbarco a Gorgona, potranno proseguire la giornata a Capraia senza ulteriori oneri

La quota Guida comprende: coordinamento ed assistenza guida ambientale escursionista abilitata ai sensi della L.R. 42 del 23/03/2000 e succ. mod.

La quota non comprende i costi di spostamento per raggiungere il luogo di partenza ed il rientro, che verrà effettuato con mezzi privati cercando di ottimizzare il numero di automobili

equipaggiamento

attrezzatura

  • scarponcini da trekking
  • zaino e coprizaino
  • maglia a maniche lunghe
  • k-way
  • mascherina protettiva
 
CIBO
  • PRANZO AL SACCO
  • ADEGUATA SCORTA D’ ACQUA

importante

La guida si riserva sin d’ora  la facoltà di modificare l’itinerario in funzione delle condizioni meteo o se la sicurezza del gruppo lo rendesse necessario.

Scegli il percorso che fa per te.