fbpx

Castiglione della Pescaia

10 marzo 2019

escursione a piedi in maremma

SPECIFICHE
TECNICHE

  •   
    LUNGHEZZA  10 KM
  •  
    LIVELLO facile
  •  
    REQUISITI principiante
  •  
    dislivello 320 m
  •  
    GUIDA  Jacopo, claudia

itinerario trekking

Un tuffo nella natura di Castiglione della Pescaia, località balneare maremmana famosa per le sue spiagge e gli sport acquatici ma che nasconde delle perle naturali e storiche di un bellezza inedita e incredibile.
Ci addentreremo, attraverso facili sentieri, in un bosco maestoso e scuro fino a raggiungere i ruderi dell’Eremo di San Guglielmo un luogo mistico e avvolto nel mistero.
A fine giornata ci fermeremo nei pressi della Casa Rossa Ximenes per ammirare uno spettacolo della natura: i fenicotteri e gli aironi che vivono nella Riserva naturale Diaccia Botrona, una zona umida di importanza internazionale.

Per i contributi fotografici Kilometro Inverso ringrazia Giovanni Cappelli ed Elisabetta Giuliani.

dettagli

Partenze e rientro

PARTENZA: ore 8.15 da Firenze, 9.00 da Siena
E’ previsto un punto di ritrovo anche alla partenza del trekking che vi verrà comunicato con la mail di conferma.
RIENTRO:  alle auto ore 16.30 circa.

Le coordinate dei ritrovi verranno comunicate via mail 48 ore prima della giornata concordata per l’escursione.
In caso di variazioni verrà inviata una notifica via sms.

QUOTA DI PARTECIPAZIONE​

Quota di partecipazione: 15 euro adulti, 12 euro bambini sotto i 12 anni.

La quota comprende: coordinamento ed assistenza guida ambientale escursionista abilitata ai sensi della L.R. 42 del 23/03/2000 e succ. mod.

La quota non comprende i costi di spostamento per raggiungere il luogo di partenza ed il rientro, che verrà effettuato con mezzi privati cercando di ottimizzare il numero di automobili

equipaggiamento

attrezzatura

  • SCARPONCINI DA TREKKING
  • ZAINO E COPRIZAINO
  • GIACCA IMPERMEABILE
  • GUANTI E CAPPELLO
  • BINOCOLO (FACOLTATIVO)
 
CIBO
  • PRANZO AL SACCO
  • ADEGUATA SCORTA D’ ACQUA

importante

La guida si riserva sin d’ora  la facoltà di modificare l’itinerario in funzione delle condizioni meteo o se la sicurezza del gruppo lo rendesse necessario.

Scegli il percorso che fa per te.